PROSSIME DATE

Data: 17 giugno - 20 giugno | Orario: 08:30 | Luogo: Videoconferenza | Durata: 2 incontri | Prezzo: €400

17/06 orario 08:30 - 17:15+ 20/06 orario 08:30 - 17:15

Data: 10 settembre - 16 settembre | Orario: 08:30 | Luogo: Videoconferenza | Durata: 2 incontri | Prezzo: €400

10/09 orario 08:30 - 17:15+ 16/09 orario 08:30 - 17:15

Scheda di Iscrizione al corso di Formazione

Modulo da compilare e restituire via e-mail all'indirizzo info@novasafe.it

La norma UNI EN ISO 19011:2018 tratta le "Linee guida per gli audit dei sistemi di gestione", e rappresenta un riferimento per lo svolgimento di Audit sui Sistemi di Gestione Ambientali (SGA).

L’Auditor interno, attraverso la sua azione di controllo e a partire dalla raccolta di “evidenze oggettive”, consente di effettuare la verifica di conformità del Sistema di Gestione Ambientale (SGA) alla norma di riferimento UNI ISO 14001, oltre a stimolare il miglioramento continuo dell’organizzazione. I risultati dell’Audit Ambientale interno possono essere utili agli Organismi di Vigilanza (OdV) per lo svolgimento delle loro attività di controllo sull’efficace attuazione dei Modelli di Organizzazione e Gestione D.Lgs. 231/01, eventualmente implementati dalle società. Per svolgere correttamente la sua funzione, l'Auditor Ambientale deve possedere approfondite conoscenze sugli obblighi cogenti (D. Lgs. 152/06), nonché sulla norma UNI ISO 14001.

Descrizione del corso

La norma UNI EN ISO 19011:2018 tratta le "Linee guida per gli audit dei sistemi di gestione", e rappresenta un riferimento per lo svolgimento di Audit sui Sistemi di Gestione Ambientali (SGA).

L’Auditor interno, attraverso la sua azione di controllo e a partire dalla raccolta di “evidenze oggettive”, consente di effettuare la verifica di conformità del Sistema di Gestione Ambientale (SGA) alla norma di riferimento UNI ISO 14001, oltre a stimolare il miglioramento continuo dell’organizzazione. I risultati dell’Audit Ambientale interno possono essere utili agli Organismi di Vigilanza (OdV) per lo svolgimento delle loro attività di controllo sull’efficace attuazione dei Modelli di Organizzazione e Gestione D.Lgs. 231/01, eventualmente implementati dalle società. Per svolgere correttamente la sua funzione, l'Auditor Ambientale deve possedere approfondite conoscenze sugli obblighi cogenti (D. Lgs. 152/06), nonché sulla norma UNI ISO 14001.

Qual è la normativa di riferimento?

La normativa di riferimento del “Corso Auditor per Sistemi di Gestione Ambientale UNI ISO 14001 e Modelli 231/01" è:

  1. Norma UNI ISO 19011 del 2018
  2. Modelli Organizzativi di cui al D.Lgs. 231/01 e art. 30 del D.Lgs. 81/08
  3. UNI ISO 14001

Quali sono le modalità di modalità di svolgimento?

Il “Corso Auditor per Sistemi di Gestione Ambientale UNI ISO 14001 e Modelli 231/01" viene svolto secondo le modalità:

  • In videoconferenza
  • In e-learning

A chi è rivolto il corso?

Il “Corso Auditor per Sistemi di Gestione Ambientale UNI ISO 14001 e Modelli 231/01" è rivolto a: Responsabili di Sistemi di Gestione Ambientale UNI ISO 14001, Amministratori di società, Responsabili Ambientali, Manager HSE, Auditor Ambientali di prima, seconda e terza parte, consulenti in materia ambientale e a chiunque intende acquisire conoscenze e competenze per svolgere un audit ambientale.

Quali sono i principali argomenti del corso?

I principali argomenti trattati durante il “Corso Auditor per Sistemi di Gestione Ambientale UNI ISO 14001 e Modelli 231/01" sono:

- Le novità introdotte dalla nuova revisione della norma UNI ISO 19011 del 2018;

- Competenze, conoscenze e capacità richieste ad un Auditor di Sistemi di Gestione;

- Il processo di audit ambientale;

- I fondamenti dell'approccio basato sul rischio (risk - based approach) nei principi degli audit;

- La gestione del programma di audit;

- La pianificazione degli audit interni e la definizione degli obiettivi dell'audit ambientale;

- La preparazione della documentazione di audit;

- Le tecniche di campionamento delle evidenze di audit;

- La redazione delle risultanze di audit, le non conformità e le opportunità di miglioramento;

- La preparazione del rapporto di audit ambientale;

- La gestione delle azioni successive alla conclusione dell'audit;

- Cenni sui Modelli Organizzativi di cui al D.Lgs. 231/01 e art. 30 del D.Lgs. 81/08;

- Gli audit ambientali nei Modelli Organizzativi di cui al D.Lgs. 231/01 (MOG);

- Requisiti della norma UNI ISO 14001;

- Modalità di effettuazione di un audit su un Sistema di Gestione Ambientale (SGA) UNI ISO 14001;

- Esercitazione sullo svolgimento di un audit su un Sistema di Gestione Ambientale (SGA) UNI ISO 14001

È previsto un attestato di frequenza?

Per ogni partecipante al “Corso Auditor per Sistemi di Gestione Ambientale UNI ISO 14001 e Modelli 231/01”, che avrà completato il 100% delle ore di formazione previste ed avrà superato la verifica finale di apprendimento, verrà rilasciato un attestato di frequenza con verifica dell'apprendimento.