PROSSIME DATE

Data: 11 giugno - 17 giugno | Orario: 08:30 | Luogo: Videoconferenza | Durata: 3 incontri | Prezzo: €600

11/06 orario 08:30 - 17:15 + 12/06 orario 08:30 - 17:15 + 17/06 orario 08:30 - 17:15

Data: 15 LUGLIO - 17 LUGLIO | Orario: 08:30 | Luogo: Videoconferenza | Durata: 3 incontri | Prezzo: €600

15/07 orario 08:30 - 17:15 + 16/07 orario 08:30 - 17:15 + 17/07 orario 08:30 - 17:15

Scheda di Iscrizione al corso di Formazione

Modulo da compilare e restituire via e-mail all'indirizzo info@novasafe.it

Il Decreto Interministeriale 06/03/2013 ha introdotto nuove disposizioni riguardanti la formazione dei formatori in materia di salute e sicurezza sul lavoro in Italia.

Possono svolgere l’attività di formatori solo coloro che sono contemporaneamente in possesso di tre fattori fondamentali e obbligatori: conoscenza, esperienza e capacità didattica del formatore, che viene certificata attraverso la frequenza di specifici corsi:

Il “Corso per formatore docente sicurezza sul lavoro” della durata minima di 24 ore permette di ottenere i requisiti del percorso formativo in didattica (formazione per formatori)”, nonché di gestire l’attività di formazione in aula creando una relazione tra il formatore e i discenti.

L’efficacia della formazione dipende da molteplici fattori, ma in particolar modo dalla capacità di comunicare e di ascoltare del formatore. Il corso inoltre introduce il tema della formazione in videoconferenza.

Il “Corso per formatore docente sicurezza sul lavoro” è valido come aggiornamento per i Responsabili dei Servizi di Prevenzione e Protezione (RSPP) e per gli Addetti ai Servizi di Prevenzione e Protezione (ASPP), che tra i compiti previsti nel D.Lgs. 81/08, devono proporre programmi di formazione dei lavoratori all’azienda. Il corso costituisce uno degli elementi necessari per possedere i requisiti richiesti dal 2°, 3°, 4°, 5° e 6° criterio del D.l. 06/03/2013, per la qualifica del formatore in materia di salute e sicurezza del lavoro.

Il " Corso per formatore docente sicurezza sul lavoro" è valido come Aggiornamento RSPP e ASPP e RLS. Inoltre, sono riconosciuti crediti formativi ai sensi dell'Allegato III dell’Accordo Stato Regioni del 7/7/16 per Dirigenti, Preposti, Lavoratori, DLSPP, CSP/CSE e formatori sulla sicurezza ai sensi del D.I. 6/3/13.

Qual è la normativa di riferimento?

La normativa di riferimento del “Corso per formatore docente sicurezza sul lavoro” è:

  • Lgs 81/08 e l’Accordo Stato-Regioni del 2011, che definiscono l’obbligatorietà della formazione al fine di conseguire il titolo di docente-formatore;
  • Decreto Interministeriale del 6 marzo 2013, che definisce i criteri, le modalità e i requisiti necessari per diventare docente formatore per la sicurezza sul lavoro.

Quali sono le modalità di modalità di svolgimento?

Il “Corso per formatore docente sicurezza sul lavoro”  viene svolto secondo le modalità:

  • In presenza presso le nostre aule formative dislocate in Provincia di Firenze, Prato, Pistoia, Firenze
  • In videoconferenza
  • In presenza presso la tua azienda, con un’organizzazione personalizzata a seconda delle esigenze (se raggiunto il minimo di 4 partecipanti)

A chi è rivolto il corso?

Il “Corso per formatore docente sicurezza sul lavoro” è rivolto ai Formatori sulla Sicurezza, Responsabili dei Servizi di Prevenzione e Protezione (RSPP), Addetti ai Servizi di Prevenzione e Protezione (ASPP), Manager HSE, Consulenti per la sicurezza nei luoghi di lavoro che effettuano attività di formazione sulla sicurezza.

Ogni quanto tempo è previsto l’aggiornamento?

Per mantenere la qualificazione, i formatori dovranno inoltre effettuare un aggiornamento professionale con cadenza triennale della durata di 24 ore per ognuna delle tre aree tematiche.

I corsi di aggiornamento per RSPP di NovaSafe consentono anche di conseguire dei crediti di aggiornamento per il docente formatore nelle tre diverse aree tematiche.

Il formatore-docente sulla sicurezza è tenuto ad effettuare un aggiornamento periodico, con cadenza triennale, alternativamente:

  • Frequentando seminari, convegni o corsi di aggiornamento organizzati dai soggetti di cui all’art. 32, comma 4 del D. Lgs. 81/08, della durata di 24 ore relativi all’area tematica di competenza
  • Effettuando attività di docenza della durata minima di 24 ore nell’area tematica di competenza

Per quanto indicato, qualora un docente / formatore sulla sicurezza fosse qualificato su più aree tematiche dovrà effettuare un aggiornamento secondo quanto sopra indicato per ogni area tematica di competenza.

Quali sono i principali argomenti del corso?

I principali argomenti trattati durante il “Corso per formatore docente sicurezza sul lavoro”  sono:

Giornata 1 - Sicurezza, formazione e apprendimento dell’adulto

- Le attività in avvio del corso: presentazione, socializzazione, patto formativo

- Le caratteristiche dell’apprendimento dell’adulto: i principi dell’andragogia e l’applicazione alla formazione

- Gli elementi del processo comunicativo e gli aspetti da considerare per aumentare l’efficacia della comunicazione in pubblico

- Formare un adulto in Videoconferenza: caratteristiche dell’apprendimento dell’adulto da considerare anche nella formazione a distanza (videoconferenza e e-learning)

- Vantaggi e svantaggi della Videoconferenza, da 3 punti di vista: per i partecipanti, per il datore di lavoro e per il formatore

- Esercitazioni in sottogruppi e sperimentazione dei concetti presentati

- Perché la formazione tradizionale non risponde agli obblighi di legge

- Il metodo della Progettazione Formativa di Ingegneria Forense

- Definizioni ed esamina tecnica e giuridica dei Fabbisogni Formativi

- Gli strumenti documentali di sicurezza da prevedere nel Progetto Formativo

- La stesura del Programma Formativo e dei test di verifica dell’apprendimento per adempiere in toto agli obblighi di legge e raggiungere elevati standard di sicurezza

- Impatto del Pro-FIF® sul comportamento di Lavoratori, Dirigenti, Preposti e RSPP

Giornata 2 - Progettazione, metodologie, gestione d’aula

- Il ri-avvio del corso: risintonizzarsi sul tema, riprendere i concetti, consolidare gli apprendimenti

- Il ciclo della formazione: dall’analisi dei bisogni, alla progettazione, alla gestione, fino alla valutazione

- La progettazione della formazione: macro e micro-progettazione

- La definizione degli obiettivi organizzativi e didattici

- La micro-progettazione: sviluppo dell’articolazione dell’incontro: obiettivi, tempi, contenuti, supporti di ogni unità

- L’importanza del coinvolgimento e dell’interazione

- Attenzioni e accorgimenti da considerare in caso di formazione in videoconferenza

- Le metodologie attive: lezione attiva, esercitazioni, giochi, analisi di casi, simulazioni, formazione esperienziale

- La scelta della metodologia sulla base degli obiettivi, dei partecipanti, dei tempi, delle dinamiche di sviluppo del gruppo

- Attività ed esercitazioni proponibili e gestibili in videoconferenza

- La gestione dei partecipanti difficili e delle situazioni critiche

- Esercitazioni in plenaria e in sottogruppo sui punti fondamentali del programma

Giornata 3 – Lezione attiva, valutazione della formazione, simulazioni

- La lezione attiva: caratteristiche, costruzione, atteggiamento del docente, vantaggi e possibili criticità

- Strumenti e materiali di supporto alla formazione

- Indicazione per la costruzione di slides efficaci

- La valutazione della formazione: apprendimento, gradimento, efficacia per l’organizzazione

- Indicazioni per la costruzione del test di apprendimento

- Esercitazioni in plenaria e in sottogruppi

- Simulazioni: brevi interventi presentati dai partecipanti, seguiti da commenti, riflessioni e consigli dei colleghi

 Test finale di verifica di apprendimento

È previsto un attestato di frequenza?

Per ogni partecipante al “Corso per formatore docente sicurezza sul lavoro”, che avrà completato almeno il 90% delle ore di formazione previste ed avrà superato la verifica finale di apprendimento, verrà rilasciato un attestato di frequenza con verifica dell'apprendimento.