PROSSIME DATE

Data: 12 giugno - 24 giugno | Orario: 08:30 | Luogo: Videoconferenza | Durata: 4 incontri | Prezzo: €420

12/06 orario 08:30 - 17:15 + 18/06 orario 08:30 - 17:15 + 20/06 orario 08:30 - 17:15 + 24/06 orario 08:30 - 17:15

Data: 8 LUGLIO - 16 LUGLIO | Orario: 08:30 | Luogo: Videoconferenza | Durata: 4 incontri | Prezzo: €420

08/07 orario 08:30 - 17:15 + 10/07 orario 08:30 - 17:15 + 12/07 orario 08:30 - 17:15 + 16/07 orario 08:30 - 17:15

Scheda di Iscrizione al corso di Formazione

Modulo da compilare e restituire via e-mail all'indirizzo info@novasafe.it

Il corso “RSPP/ASPP modulo A” è progettato per formare Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) e Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione (ASPP) in conformità con la normativa in materia di salute e sicurezza sul lavoro, particolare all’Accordo Stato Regioni del 7/7/16.

 Per poter ricoprire le funzioni del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) è necessario essere in possesso di un diploma di scuola media superiore nonché di una serie di attestati di frequenza, con verifica dell’apprendimento, che certifichino lo svolgimento del percorso formativo suddiviso in 3 diversi “moduli”: Modulo A + Modulo B + Modulo C. Per gli ASPP è necessario conseguire solo il Modulo A+ Modulo C.

 Il modulo A è il primo livello del corso e fornisce una panoramica generale sui concetti fondamentali relativi alla prevenzione e protezione nei luoghi di lavoro. Il corso Modulo A è un requisito essenziale per coloro che desiderano assumere il ruolo di RSPP o ASPP, fornendo loro le conoscenze di base necessarie per garantire un ambiente di lavoro sicuro e conforme alla normativa. Il Modulo A costituisce il corso base per lo svolgimento della funzione di RSPP e ASPP ed è propedeutico per l’accesso agli altri moduli.

LE CLASSI DI LAUREA ESONERATE DAI MODULI A E B

L’accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016 definisce anche le classi di laurea esonerate dalla frequenza del Modulo A e dei Moduli B per diventare Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione - RSPP. I laureati in queste classi  scarica PDF devono frequentare solo il Modulo C di 24 ore per esercitare il ruolo di RSPP e ASPP.

Qual è la normativa di riferimento?

La normativa di riferimento del corso di “RSPP/ASPP modulo A” è:

  •  Accordo Stato-Regioni del 7/7/2016
  • 32 del D.Lgs. 81/08

Quali sono le modalità di modalità di svolgimento?

Il “Corso RSPP/ASPP modulo A”  viene svolto secondo le modalità:

  • In presenza presso le nostre aule formative dislocate in Provincia di Firenze, Prato, Pistoia, Firenze, Grosseto
  • In videoconferenza
  • In presenza presso la tua azienda, con un’organizzazione personalizzata a seconda delle esigenze (se raggiunto il minimo di 4 partecipanti)

A chi è rivolto il corso?

Il “Corso RSPP/ASPP modulo A” è rivolto a chiunque intenda acquisire la formazione necessaria e prevista dall’Accordo Stato Regioni del 7/7/2016 per assumere il ruolo di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) o di Addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione (ASPP).

Inoltre, il corso è destinato a coloro che vogliano acquisire la formazione in materia di salute e sicurezza del lavoro prevista dalla norma UNI 11720 per la figura del Manager HSE.

I destinatari del corso possono includere:

  • Dirigenti Aziendali: CEO, direttori generali e altri dirigenti con responsabilità decisionali all'interno dell'organizzazione.
  • Manager e supervisori di reparto con responsabilità operative e di gestione dei rischi sul posto di lavoro.
  • Lavoratori dipendenti che sono stati designati per assumere il ruolo di RSPP interno all’interno della propria azienda.
  • Tecnici della Sicurezza : Professionisti della sicurezza sul lavoro con competenze tecniche specifiche nel campo della prevenzione e protezione dei rischi.
  • Consulenti esterni: Consulenti e esperti del settore della sicurezza sul lavoro che forniscono supporto e consulenza alle organizzazioni.

Ogni quanto tempo è previsto l’aggiornamento?

Il “Corso RSPP/ASPP modulo A”  è un credito formativo permanente, ovvero, una volta acquisito non è necessario aggiornarlo.

Quali sono i principali argomenti del corso?

I principali argomenti trattati durante il “Corso RSPP/ASPP modulo A”  sono:

1° Unità didattica A1 (8 ore)

L’approccio alla prevenzione del D. Lgs. 81/08

Il sistema legislativo: esame delle normative di riferimento.

Il sistema istituzionale della prevenzione.

Il sistema di vigilanza e assistenza

 2° Unità didattica A2 (4 ore)

I soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D. Lgs. 81/08

3° Unità didattica A3 (8 ore)

Il processo di valutazione dei rischi:

- Conoscere i concetti di pericolo, rischio, danno, prevenzione e protezione

- Conoscere i principali metodi e criteri per la valutazione dei rischi

- Conoscere gli elementi di un documento di valutazione dei rischi

- Essere in grado di redigere lo schema di un documento di valutazione dei rischi

 4° Unità didattica A4 (4 ore)

Le ricadute applicative e organizzative della valutazione dei rischi

La gestione delle emergenze

 5° Unità didattica A5 (4 ore)

Gli istituti relazionali: informazione, formazione, addestramento, consultazione e partecipazione

È previsto un attestato di frequenza?

Per ogni partecipante al “Corso RSPP/ASPP modulo A”, superata la verifica finale di apprendimento, verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Al fine di verificare l'apprendimento, saranno sottoposti ai partecipanti  test con domande a risposta multipla, che si riterranno superati con almeno il 70% di risposte corrette.

Nei corsi sicurezza sul lavoro svolti in videoconferenza le verifiche di apprendimento sono svolte online, per mezzo della piattaforma di videoconferenza.

Requisiti dei docenti

I docenti sono in possesso delle qualifiche previste dall' Accordo Stato Regioni del 21/12/11 e dal Decreto Interministeriale 06-03-2013 Decreto Formatori.

I docenti del “Corso RSPP/ASPP modulo A” sono esperti in materia di salute e sicurezza sul lavoro con pluriennale esperienza, in grado di offrire ai partecipanti elementi didattici in materia di salute e sicurezza sul lavoro, sia di carattere teorico che pratico, con esempi tratti dall'esperienza lavorativa.