PROSSIME DATE

Data: 20 giugno - 25 giugno | Orario: 8:30 | Luogo: Videoconferenza | Durata: 2 incontri | Prezzo: €290

20/06 orario 8:30 - 17:15 + 25/06 orario 8:30 - 17:15

Data: 16 luglio - 18 luglio | Orario: 8:30 | Luogo: Videoconferenza | Durata: 2 incontri | Prezzo: €290

16/07 orario 8:30 - 17:15 + 18/07 orario 8:30 - 17:15

Scheda di Iscrizione al corso di Formazione

Modulo da compilare e restituire via e-mail all'indirizzo info@novasafe.it

L’ art.2 D. Lgs 81/08 definisce il dirigente come la persona che, in ragione delle sue competenze professionali e di poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell’incarico conferitogli, attua le direttive del Datore di Lavoro organizzando l’attività lavorativa e vigilando su di essa.

Il dirigente per la sicurezza ha funzioni gestionali e organizzative espressamente conferite dal Datore di Lavoro ed attua le direttive impartite da quest’ultimo. Ma, a differenza del Datore di Lavoro, che ha la responsabilità dell’organizzazione dell’azienda in virtù di poteri decisionali e di spesa, il dirigente dirige l’attività produttiva dell’azienda senza necessariamente (salvo delega di funzion) di disporre di poteri decisionali e di spesa.

 La figura del dirigente è caratterizzata:

  • Dall’ampiezza delle sue competenze che, a differenza del preposto, non si limitano alla sorveglianza di un gruppo di lavoratori;
  • Dalla partecipazione alle funzioni di comando proprie del Datore di Lavoro;
  • Dalla sussistenza di responsabilità penale limitata all’ambito delle attribuzioni a loro delegate (a differenza del Datore di Lavoro che ha un obbligo generale di sicurezza).

Viene considerato dirigente colui che di fatto dirige l’attività, anche se sprovvisto della qualifica formale. Di conseguenza, i reati posti a carico dei dirigenti sono connessi dall’ordinamento non tanto alla titolarità formale della qualifica, bensì al concreto svolgimento delle relative funzioni.

Il “Corso dirigenti” è finalizzato a formare tale figura come definita dall’art. 2 del D. Lgs 81/08 e progettato per fornire una formazione completa e specializzata ai dirigenti e ai manager che hanno la responsabilità di garantire un ambiente di lavoro sicuro e conforme alle normative di sicurezza sul lavoro. Questo corso si concentra sulle responsabilità specifiche dei dirigenti nell'ambito della sicurezza sul lavoro e sulle strategie per gestire in modo efficace la sicurezza e la salute dei lavoratori all'interno dell'organizzazione.

Qual è la normativa di riferimento?

La normativa di riferimento del “Corso dirigenti” è:

  • 37 D. Lgs. 81/08
  • Accordo Stato Regioni del 21/12/2011

Quali sono le modalità di modalità di svolgimento?

Il “Corso dirigenti” viene svolto secondo le modalità:

  • In presenza presso le nostre aule formative dislocate in Provincia di Firenze, Prato, Pistoia, Firenze, Grosseto
  • In videoconferenza
  • In e-learning
  • In presenza presso la tua azienda, con un’organizzazione personalizzata a seconda delle esigenze (se raggiunto il minimo di 4 partecipanti)

A chi è rivolto il corso?

Il “Corso dirigenti” è rivolto ai dirigenti definiti dall’ art.2 D. Lgs 81/08 definisce il dirigente come la persona che, in ragione delle sue competenze professionali e di poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell’incarico conferitogli, attua le direttive del Datore di Lavoro organizzando l’attività lavorativa e vigilando su di essa.

Il corso per dirigenti sicurezza è rivolto a dirigenti, manager e professionisti responsabili della gestione della salute e della sicurezza sul lavoro all'interno di un'organizzazione. Questo può includere, ma non è limitato a:

  • Dirigenti aziendali: Come i CEO, i direttori generali e i presidenti di un'organizzazione, che hanno la responsabilità generale della gestione aziendale, compresa la sicurezza sul lavoro.
  • Responsabili delle risorse umane: Professionisti delle risorse umane che hanno un ruolo importante nella gestione della sicurezza sul lavoro, inclusi i responsabili della formazione e dello sviluppo del personale.
  • Responsabili della sicurezza: Dirigenti e manager specificamente incaricati della gestione della sicurezza sul lavoro all'interno di un'organizzazione, come i responsabili della sicurezza, i coordinatori della sicurezza o i direttori della sicurezza.
  • Responsabili del settore: Manager e supervisori in vari settori industriali, inclusi manifatturiero, costruzioni, trasporti, energia e altri settori dove la sicurezza sul lavoro è una priorità.

Ogni quanto tempo è previsto l’aggiornamento?

Il “Corso dirigenti” come definito dall’Accordo Stato Regioni del 21/12/2011, prevede un aggiornamento di 6 ore da svolgere nell’arco o entro la fine del quinquennio dal rilascio dell’attestato di prima formazione.

Quali sono i principali argomenti del corso?

Il corso è progettato per fornire ai dirigenti le conoscenze, le competenze e gli strumenti necessari per gestire in modo efficace la sicurezza sul lavoro all'interno dell'organizzazione. Copre argomenti come la legislazione sulla sicurezza sul lavoro, la valutazione dei rischi, la promozione di una cultura della sicurezza e la gestione degli incidenti sul lavoro. Inoltre, il corso può essere personalizzato per adattarsi alle esigenze specifiche dell'organizzazione e del settore in cui opera.

I principali argomenti trattati durante il “Corso dirigenti” sono:

Modulo 1: Giuridico normativo

- sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori;

- gli organi di vigilanza e le procedure ispettive;

- soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. n. 81/08: compiti, obblighi, responsabilità e tutela assicurativa;

- delega di funzioni;

- la responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa;

- la "responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica" ex D.Lgs. n. 231/2001, e s.m.i.;

- i sistemi di qualificazione delle imprese e la patente a punti in edilizia - il sistema delle prescrizioni e delle sanzioni ex D.Lgs. n. 758/94

Modulo 2: Gestione ed organizzazione della sicurezza

- Modelli di organizzazione e di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (art. 30, D.Lgs. n. 81/08);- gestione della documentazione tecnico amministrativa;

- obblighi connessi ai contratti di appalto o d'opera o di somministrazione;

- organizzazione della prevenzione incendi, primo soccorso e gestione delle emergenze;

- modalità di organizzazione e di esercizio della funzione di vigilanza delle attività lavorative e in ordine all'adempimento degli obblighi previsti al comma 3 bis dell'art. 18 del D.Lgs. n. 81/08;

- ruolo del responsabile e degli addetti al servizio di prevenzione e protezione.

Modulo 3: Individuazione e valutazione dei rischi

- Criteri e strumenti per l'individuazione e la Valutazione dei Rischi (DVR);

- il rischio da stress lavoro correlato;

- il rischio ricollegabile alle differenze di genere, età, alla provenienza da altri paesi e alla tipologia contrattuale;- il rischio interferenziale e la gestione del rischio nello svolgimento di lavori in appalto;

- le misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione in base ai fattori di rischio;

- la considerazione degli infortuni mancanti e delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavori e dei preposti;

- i dispositivi di protezione individuale;

- la sorveglianza sanitaria.

Modulo 4: Comunicazione, formazione e consultazione dei lavoratori

- competenze relazionali e consapevolezza del ruolo;

- importanza strategica dell'informazione e dell'addestramento quali strumenti di conoscenza della realtà aziendale;

- tecniche di comunicazione;- lavoro di gruppo e gestione dei conflitti;

- consultazione e partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza;

- natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.

È previsto un attestato di frequenza?

Per ogni partecipante al “Corso dirigenti”, superata la verifica finale di apprendimento, verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Al fine di verificare l'apprendimento, saranno sottoposti ai partecipanti  test con domande a risposta multipla, che si riterranno superati con almeno il 70% di risposte corrette.

Nei corsi sicurezza sul lavoro svolti in videoconferenza le verifiche di apprendimento sono svolte online, per mezzo della piattaforma di videoconferenza.

Requisiti dei docenti

I docenti sono in possesso delle qualifiche previste dall' Accordo Stato Regioni del 21/12/11 e dal Decreto Interministeriale  06-03-2013 Decreto Formatori.

I docenti del “Corso dirigenti” sono esperti in materia di salute e sicurezza sul lavoro con pluriennale esperienza, in grado di offrire ai partecipanti elementi didattici in materia di salute e sicurezza sul lavoro, sia di carattere teorico che pratico, con esempi tratti dall'esperienza lavorativa.