Obbligo di vaccinazione per il personale sanitario, come disposto dal Governo con apposito Decreto legge 44 del primo aprile 2021.

Coloro che esercitano le professioni sanitarie e gli operatori di interesse sanitario, che svolgono la loro attività nelle strutture sanitarie, sociosanitarie e socio-assistenziali, pubbliche e private, nelle farmacie, parafarmacie e negli studi professionali, sono obbligati a sottoporsi a vaccinazione gratuita per la prevenzione dell'infezione da Sars-CoV-2.

La “vaccinazione costituisce requisito essenziale all’esercizio della professione e per lo svolgimento delle prestazioni lavorative rese dai soggetti obbligati", e che in caso di inosservanza sono previsti precisi provvedimenti.

Per la Regione Toscana, gli elenchi devono essere trasmessi  entro il 6 aprile 2021 tramite e-mail (con oggetto dell'e-mail: "OBBLIGO VACCINAZIONE") all'indirizzo obbligo.vaccinazione@sanita.toscana.it, usando esclusivamente la scheda di rilevazione in formato excel, scaricabile da questa pagina web: https://www.regione.toscana.it/-/decretolegge44-2021#Obblighi_vaccinali.

Considerati i tempi tecnici ristretti, indicati dal decreto legge, per la trasmissione e il riscontro dei dati inviati, e gli obblighi che ne conseguono, si invitano i datori di lavoro a inviare l'elenco in formato excel anche a mezzo pec a regionetoscana@postacert.toscana.it (secondo le modalità specificate nella pagina dedicata)


07 Apr 2021