In questa News parliamo di Ambiente

Entreranno in vigore dal prossimo 9 novembre le nuove norme tecniche di prevenzione incendi per gli stabilimenti ed impianti di stoccaggio e trattamento rifiuti.

Sulla Gazzetta dell'11 agosto 2022, n. 187, è stato - infatti - pubblicato il Decreto Ministeriale 26 luglio 2022 (in vigore a 90 giorni dalla pubblicazione), che fissa le nuove regole; disposizioni alle quali le attività già esistenti avranno 5 anni di tempo per adeguarsi.

Come specificato nel provvedimento, «la norma si applica a stabilimenti e impianti che effettuano stoccaggio dei rifiuti in via esclusiva o a servizio degli impianti di trattamento di rifiuti, esclusi i rifiuti inerti e radioattivi, nonché ai centri di raccolta di rifiuti di superficie superiore a 3.000 m2».

Il decreto fa riferimento, inoltre, sia alle attività di nuova realizzazione che a quelle esistenti alla data di entrata in vigore del testo stesso, e dovrà essere attuato in combinazione e coordinamento con il DM 3 agosto 2015 (c.d. "Codice di prevenzione incendi"), così come specificato dall'art. 3.


Scarica qui Approvazione di norme tecniche di prevenzione incendi per gli stabilimenti ed impianti di stoccaggio e trattamento rifiuti, Decreto del 26/07/2022